CHIESE

chiese

Chiese presenti sul territorio di Bellano

San Rocco

Dietro l’abside della Parrocchiale, vicino al torrente Pioverna, che a breve distanza precipita nel famoso Orrido, sorge la chiesa dei SS. Rocco e Sebastiano al Ponte, la cui costruzione nel 1489 è attestata dalla data incisa sull’architrave del portale. La chiesa venne consacrata nel 1502 e resa nel 1587 sede dell’omonima Confraternita, che l’amministrò sino alla soppressione del 1786.

Restaurata nel 1969, è ora Sacrario dei caduti e ospita due tele del pittore bellanese Giancarlo Vitali.

Più che le dimesse forme architettoniche sei-settecentesche della chiesa, del portico antistante e del campanile, meritano cenno la Croce trionfale con l’architrave e l’altare ligneo col Cristo risorto e i SS. Rocco e Sebastiano, vigorose opere seicentesche (1611?) vicine allo stile del confessionale e dell’altare del Rosario nella Parrocchiale. Il Paliotto con S. Rocco è discreta opera settecentesca, simile a quelle di Pagnona. Sono invece perdute la pala (Madonna col Bambino e i SS. Sebastiano e S. Rocco) e l’affresco absidale (Crocifissione coi SS. Sebastiano e S. Rocco) citate dalla Visita pastorale del 1611.

 

Ex chiesa San Nicolao

Nella parte più antica di Bellano si trova la Chiesa di San Nicolao. Attualmente sconsacrata e di proprietà dell’Amministrazione comunale, che la utilizza per iniziative culturali, fu anticamente un punto fermo per la religiosità di tutta la zona. Notevoli sono gli affreschi che la decorano e che testimoniano la sua passata importanza.

 

Chiesa Sant’Andrea di Bonzeno
La chiesa del XIII sec. è dedicato a Sant’Andrea. Al suo interno è posto un crocefisso a grandezza naturale, scolpito nel legno di noce, risalente agli inizi del ‘200 recentemente restaurato ed esposto al pubblico. Suggestive le Cappelle della Via Crucis lungo il sentiero che porta al tempio.

 

 

© 2017 – Pro Loco Bellano – P.IVA 03666390137 - Crediti | Regolamento | Cookie Policy